Vaccini: scattano le esclusioni per l`anno scolastico 2019/2020. Gia` 20 alunni rimasti fuori

Vaccini: scattano le esclusioni per l`anno scolastico 2019/2020. Gia` 20 alunni rimasti fuori

Nove famiglie modenesi riceveranno nei prossimi giorni la comunicazione di decadenza dell’iscrizione scolastica per i propri figli. Per quanto riguarda l’anno 2019 – 2020, a causa del mancato adempimento delle disposizioni in materia di prevenzione vaccinale. (Legge 119 del 2017, ‘Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale’).

IL CASO

Di questi casi, 8 sono bimbi iscritti alla scuola dell’infanzia e uno al nido. Altri 12, poi, restano fuori dalle materne della Fondazione Cresci@mo. Entro il 27 agosto, fa sapere infatti il Comune di Modena con una nota, “alle famiglie che, nonostante i ripetuti solleciti, non hanno provveduto a regolarizzare la posizione dei figli in materia di vaccinazioni obbligatorie, sarà consegnata comunicazione della decadenza dell’iscrizione scolastica per l’anno 2019/2020”.

LA LETTERA

La lettera, oltre a menzionare quanto previsto dalla legge, ricorda che “per quanto riguarda l’anno scolastico che inizierà a breve, i dirigenti scolastici e i responsabili dei servizi educativi. Come delle scuole private e dei centri di formazione professionale, hanno dovuto inviare alle aziende sanitarie locali entro il 10 marzo l’elenco degli iscritti”.

L`AUSL

Le Ausl, a loro volta, entro il 10 giugno hanno restituito gli elenchi con l’indicazione di chi non era in regola con gli obblighi vaccinali senza essere nelle condizioni di esonero, omissione o differimento delle vaccinazioni. Nei giorni successivi, il Comune, in quanto responsabile dei propri servizi educativi, al pari dei dirigenti scolastici e dei responsabili di servizi privati, ha invitato i genitori, o chi esercita la potestà genitoriale, a regolarizzare la posizione vaccinale dei bambini entro il 10 luglio.

Leggi altre notizie su Scuola e Docenti e attiva le notifiche per restare sempre aggiornato.
Qui la pagina Facebook