Tessera sanitaria e dichiarazione dei redditi: novità sulle spese mediche

Tessera sanitaria e dichiarazione dei redditi: novità sulle spese mediche

Tessera Sanitaria, da oggi tutte le spese potranno essere consultate online per gli anni 2017, 2018 e 2019. Si tratta della novità appena introdotta per la predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata da parte della Agenzia delle entrate.

Dal MEF è stato attivato il sito web www.sistemats.it, utile proprio a consultare tutte le spese sanitarie, ma anche al fine di segnalare eventuali incongruenze. Inoltre, sarà possibile per chi lo desidera, fare opposizione all’invio dei dati all’Agenzia delle entrate.

COSA SI PUO’ FARE DA OGGI

I dati possono essere esportati. Si potranno visualizzare anche alcune statistiche come, ad esempio, la ripartizione delle spese per tipologia di erogatore o di spesa, la distribuzione mensile e molto altro ancora.

ACCESSO CON SPID

I cittadini possono accedere ai servizi con la propria TS-CNS attivata, con le credenziali Fisconline o tramite SPID.

Le funzioni rivolte al cittadino permettono:

Consultazione dei propri dati di spesa sanitaria trasmessi dagli erogatori di prestazioni sanitarie. Sono consultabili i propri dati di spesa relativi agli anni 2017, 2018 e 2019. Il cittadino può esportare tali dati (formato excel), nonché visualizzare alcune statistiche sui propri dati.
Segnalazione di eventuali incongruenze riscontrati sulle spese sanitarie. Le segnalazioni possono riguardare importi e classificazione della spesa, nonché la titolarità del documento fiscale. Tale funzionalità è disponibile per i dati relativi all’anno 2019 (fino al 31 gennaio 2020).

Esercizio dell’opposizione all’invio dei dati all’Agenzia delle Entrate per la predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata. Tale funzionalità è disponibile annualmente nel solo mese di febbraio.

Leggi altre notizie su Scuola e Docenti e attiva le notifiche per restare sempre aggiornato.

Qui la pagina Facebook