La pausa caffè è "necessario ristoro", ma i docenti non possono lasciare la classe

La pausa caffè è "necessario ristoro", ma i docenti non possono lasciare la classe

“Non può dirsi che una breve sosta per bere un caffè integri un reato, anche perché la pausa caffè è assolutamente tollerata dai contratti di lavoro e dalla giurisprudenza”. Con queste parole, lo scorso 20 febbraio, il giudice ha messo un punto alla questione dei dipendenti del comune di Palazzo Cernizzi, a Como, travolti dallo…