Due anni di reclusione alla maestra che manda l'alunno fuori dalla classe

Due anni di reclusione alla maestra che manda l'alunno fuori dalla classe

Due anni di reclusione alla maestra che manda l’alunno fuori dalla classe. Punizioni sì, ma sempre proporzionate e comunque sempre tali da rispettare la dignità e la persona dell’alunno. Come riporta La Legge Per Tutti, la Cassazione con la sentenza 5205/19 del 1.02.2019, ha stabilito che “la maestra non può punire l’alunno mandandolo fuori dalla classe…

Primo giorno di scuola con sorpresa: trovati escrementi di topo in classe, genitori in rivolta

Primo giorno di scuola con sorpresa: trovati escrementi di topo in classe, genitori in rivolta

Alunni tenuti a casa dai genitori che protestano davanti ai cancelli della Scuola per il ritrovamento di escrementi di topi, immortalati da foto, nelle aule e nei corridoi ed anche topi morti in cortile. Avviene a Milano nell’Istituto Comprensivo “Confalonieri”, in via Benigno Crespi che ospita due scuole primarie ed una secondaria di I Grado.…

L’insegnante deve essere assicurato per l'uso del registro elettronico. La normativa che non tutti conoscono

L’insegnante deve essere assicurato per l'uso del registro elettronico. La normativa che non tutti conoscono

L’insegnante che usa il registro elettronico deve essere assicurato. Nella sezione FAQ del sito dell`INAIL si possono trovare riposte ad alcune domande molto interessanti per i docenti. Un insegnante di scuola pubblica che utilizza il registro elettronico di classe è tutelato contro un infortunio o malattia professionale? “Sì. In coerenza con quanto previsto dalla circolare…

Scuola: 9 alunni su 10 usano il cellulare con almeno un docente. Lo studio

Scuola: 9 alunni su 10 usano il cellulare con almeno un docente. Lo studio

Un compagno inseparabile in ogni momento della giornata. Anche quando si tratta di studiare. La Generazione Z, nativa digitale per eccellenza, considera il cellulare smartphone quasi al pari di un amico, il compagno da portare nello zaino nel ‘back to school’. Ma non per tenerlo sotto il banco: la maggior parte, infatti, lo usa assieme…