Sciopero generale, lezioni a rischio: docenti e personale ATA scendono in piazza il 25 Ottobre

Sciopero generale, lezioni a rischio: docenti e personale ATA scendono in piazza il 25 Ottobre

Lo sciopero generale indetto per venerdì 25 ottobre 2019, proclamato dai sindacati Cub, Sgb, Si-Cobas, Usi-Cit, interessa trasporti e settore pubblico. Ma riguarda anche il comparto scuola. Docenti e personale Ata potrebbero infatti partecipare alla protesta, mettendo quindi a rischio le lezioni. Il personale della scuola non è tenuto a comunicare l’eventuale partecipazione allo sciopero.…

Aumento di 100 euro lordi, si prospetta il solito contratto da fame per gli insegnanti e gli ATA. No grazie!

Aumento di 100 euro lordi, si prospetta il solito contratto da fame per gli insegnanti e gli ATA. No grazie!

Aumento di 100 euro lordi, si prospetta il solito contratto da fame per gli insegnanti e gli ATA. No grazie! – di Libero Tassella S.B.C. A queste condizioni, a nostro avviso, non ci sono neppure le condizioni minime per i Sindacati rappresentativi per iniziare le trattative contrattuali 2019/21. Quello che si profila sarebbe la copia…

Scuola. Dal Ministro Fioramonti parole di discontinuità, le verificheremo coi fatti a partire dal decreto precari

Scuola. Dal Ministro Fioramonti parole di discontinuità, le verificheremo coi fatti a partire dal decreto precari

Scuola. Apprezziamo che il Ministro Fioramonti abbia convocato prontamente le organizzazioni sindacali per un primo confronto sulle linee politiche del suo mandato. Condividiamo l’idea della centralità costituzionale della scuola e il suo ruolo strategico. Così come abbiamo ascoltato con interesse l’impegno di discontinuità rispetto al passato, recente e più remoto. BUONA L’IDEA DI FIORAMONTI SULLA…

Personale Ata, mancano 3 mila Dsga: Miur e sindacati autorizzano l'utilizzo dei precari

Personale Ata, mancano 3 mila Dsga: Miur e sindacati autorizzano l'utilizzo dei precari

Piuttosto che stabilizzare i 600 assistenti amministrativi facenti funzione con più di 36 mesi di servizio. O di consentire loro l’accesso diretto alle prove scritte dell’attuale concorso o ancora di indire il concorso per soli titoli previsto dalla legge sul 30% dei posti disponibili. Ancora una volta si firma un accordo tampone senza prospettiva alcuna.…