Scuole aperte a luglio per combattere marginalità e disagio: la proposta

Scuole aperte a luglio per combattere marginalità e disagio: la proposta

Scuole aperte: il caso specifico

L’idea della preside è semplice: scuole aperte a luglio, di pomeriggio per orsi di recupero per le sospensioni di giudizio e attività quali adempimenti finali. L’obiettivo: far trattenere tanti studenti a scuola. Nel caso specifico, il liceo di Colantonio ha usufruito, per il triennio che va  dal 2016/2017, dal Programma Scuola Viva della Regione Campania. “Scuole aperte per poter offrire più occasioni a tutti, anche a coloro che sono di estrazione socio-culturale modesta, per sostenere situazioni di disagio e di fragilità e per prevenire situazioni di devianza frequenti non solo negli ambienti più deprivati ma in tutte le zone della nostra città”.
Continua a leggere QUI
Leggi altre notizie su Scuola e Docenti e attiva le notifiche per restare sempre aggiornato.
Qui la pagina Facebook