Scatti stipendiali, riconosciuto il servizio ai docenti con contratto a tempo determinato

Scatti stipendiali, riconosciuto il servizio ai docenti con contratto a tempo determinato

Scatti stipendiali, riconosciuto il servizio ai docenti con contratto a tempo determinato

L’Anief ottiene altre nove importanti vittorie a tutela dei diritti dei lavoratori precari della scuola. Questa volta è il Tribunale del Lavoro di Pistoia a pronunciarsi. E a dare piena ragione al nostro sindacato. Sul riconoscimento degli scatti stipendiali per il servizio scolastico svolto dai docenti con contratti a tempo determinato. E a condannare il Miur per discriminazione.

Marcello Pacifico (Anief): Con la nostra rappresentatività porteremo ai tavoli della trattativa la necessità di eliminare questa odiosa discriminazione. Posta in essere a discapito del personale precario. Cui non viene riconosciuto il diritto alle progressioni di carriera.

L’Anief ricorda ai propri iscritti che è sempre possibile ricorrere per vedersi riconosciuti i propri diritti. E per ottenere uno stipendio commisurato agli anni di servizio effettivamente svolti. Anche se con contratti a tempo determinato.

COMUNICATO STAMPA ANIEF

Leggi altre notizie su Scuola e Docenti e attiva le notifiche per restare sempre aggiornato.

Qui la pagina Facebook

LEGGI ANCHE