Non si presenta agli scrutini, colleghi lanciano l'allarme: docente immobilizzata in casa per un ictus

Non si presenta agli scrutini, colleghi lanciano l'allarme: docente immobilizzata in casa per un ictus

Non si presenta agli scrutini, colleghi lanciano l’allarme. Così una docente è stata trovata immobilizzata in casa per un ictus. A fare il ritrovamento i poliziotti eroi giunti in casa dell’insegnante. Come riporta Il Tirreno, la prof era riversa a terra in camera da letto.

ASSENTE AGLI SCRUTINI, L’ARRIVO DEI SOCCORSI

Veri eroi di questa triste storia, i poliziotti che sono passati dal balcone, passando sopra il cornicione per entrare in casa della docente. La docente colpita dall’ictus mentre era sola in casa, poteva rischiare di morire, ma l’intervento degli angeli in divisa ha cambiato il destino della donna.

Poteva essere l’ennesima tragedia della solitudine quella a Porta di Lucca eppure l’allarme immediato dei colleghi ha evitato il peggio.

LO STATO DI SALUTE DELLA DOCENTE

Al momento non sono note le condizioni di salute dell’insegnante. Certo è che l’arrivo immediato dei soccorsi ha evitato che la professoressa potesse morire, da sola, senza che nessuno potesse aiutarla. Grande spavento a scuola per l’accaduto, sono ore di apprensione.

Leggi altre notizie su Scuola e Docenti e attiva le notifiche per restare sempre aggiornato.
Qui la pagina Facebook