Legionella a scuola, dipendente finisce in ospedale poco prima della riapertura

Legionella a scuola, dipendente finisce in ospedale poco prima della riapertura

Un caso di legionella si e’ verificato all’Istituto d’istruzione superiore Alfredo Panzini di Senigallia. Riguarda una persona che, per motivi di lavoro, frequenta la scuola di via D’Aquino e che e’ ricorsa alle cure ospedaliere. Da li’ e’ partita la segnalazione all’Asur che ha proceduto con i controlli del caso.

Dei 12 campioni d’acqua prelevati dall’istituto, due sono risultati contenere la “legionella pneumophyla” con un indice di contaminazione importante, motivo per cui il sindaco Maurizio Mangialardi ha firmato un’ordinanza, la n. 445 del 20 agosto, per un tempestivo intervento di bonifica dell’impianto idrico della scuola.

Nel provvedimento – si legge – si ordina anche “a scopo cautelativo, la temporanea sospensione dell’erogazione di acqua fino all’avvenuta esecuzione dell’intervento di bonifica e all’esito del successivo controllo analitico che sara’ svolto a cura dell’Asur Area Vasta 2”.

Solo dopo un esito favorevole, sara’ possibile emettere un’ordinanza di revoca e disporre l’utilizzo dell’acqua

Leggi altre notizie su Scuola e Docenti e attiva le notifiche per restare sempre aggiornato.
Qui la pagina Facebook