Docente offeso dal Ds davanti agli studenti, Cassazione: "E' oltraggio a pubblico ufficiale". La sentenza

Docente offeso dal Ds davanti agli studenti, Cassazione: "E' oltraggio a pubblico ufficiale". La sentenza

Docenti offesi, denigrati e, nei casi peggiori picchiati, e mandati in ospedale. Aggressioni ai danni degli insegnanti che nella maggior parte dei casi finiscono in tribunale. Il reato designato è quello di oltraggio a pubblico ufficiale e, come tale, è perseguibile con una pena fino a 3 anni di reclusione.

 

Il docente, nell’esercizio delle sue funzioni, è un pubblico ufficiale al pari di un poliziotto o un vigile urbano al lavoro. L’oltraggio è stato, infatti, riconosciuto dai giudici della Corte di Cassazione ai danni di un professore 62enne di una scuola di Massa offeso davanti ai suoi studenti dal preside della stessa scuola.
Nella maggior parte delle aggressioni, però, l’insegnante viene aggredito verbalmente e fisicamente dagli studenti o dai genitori dei ragazzi.

 

Leggi altre notizie su Scuola e Docenti e attiva le notifiche per restare sempre aggiornato.
Qui la pagina Facebook