,

Di Maio sulla scuola : 'Ridiamo dignità agli insegnanti, rifondiamo Legge 107'

Di Maio sulla scuola : 'Ridiamo dignità agli insegnanti, rifondiamo Legge 107'

Di Maio: ‘La priorità del governo rifondare la Legge 107’

Il vicepremier Luigi Di Maio è intervenuto sulla legge 107, la cosiddetta Buona Scuola di Matteo Renzi, promettendo un ‘superamento’ della riforma introdotta dal Partito Democratico. Il contratto di governo tra Lega e M5s prevede il superamento della Buona scuola. Ma continua la politica delle assunzioni attraverso concorsi straordinari con un assenza pesante: il rinnovamento della didattica.

Di Maio: ‘Ridare dignità agli insegnanti’

“Agli insegnanti dico che resta una priorità del governo rifondare la Legge 107, che significa eliminarla quasi del tutto e fare una legge nazionale sul diritto allo studio. Lo dico a tutti gli insegnanti che in questo momento vogliono tornare a casa e che sono vittime di un algoritmo impazzito. L’anno prossimo, quindi da gennaio, ci mettiamo al lavoro sul superamento della cosiddetta legge sulla ‘Buona scuola’ e ridiamo soprattutto dignità a tanti insegnanti che sono stati sballottati in giro per l’Italia”.

Superare Legge 107 come la Legge Fornero e il nodo delle assunzioni

Il fatto è che per il superamento della Legge Fornero, dopo le grandi promesse in campagna elettorale, si è dovuto fare i conti con il deficit delle casse statali. Ne sta venendo fuori una Quota 100 riduttiva e con aspetti a dire poco contorti.
Inoltre ridare dignità agli insegnanti è un buon principio ma, oltre al capitolo mobilità, bisognerebbe pensare a ridare dignità nel  suo complesso  a tutto il personale scolastico, non solo ai docenti ma anche al Personale Ata, ai precari della scuola.

La Buona scuola nata per eliminare il precariato, ha fallito: quest’anno i docenti con incarichi annuali non hanno risposto ai bisogni reali delle scuole, alle quali – specie nelle secondarie – servivano docenti di materie scientifiche, mentre sono arrivati abilitati in diritto, materie umanistiche, musica.