Benji Mascolo, idolo degli adolescenti: "Scuola e università? Ca**ate. Per emergere nella vita serve altro"

Benji Mascolo, idolo degli adolescenti: "Scuola e università? Ca**ate. Per emergere nella vita serve altro"

“A scuola ci insegnano a stare seduti composti, a tacere, ad assimilare informazioni a memoria per poi vomitarle su un foglio ogni paio di settimane”. A parlare è Benjamin Mascolo, chitarrista e cantante del gruppo musicale Benji & Fede, tra i più amati e seguiti dagli adolescenti italiani. In un post su Instagram, l’artista si scaglia contro il mondo dell’istruzione, ritenuto troppo impostato e inutile ai fini del successo nella vita.

“Non credeteci – scrive il cantante – a quelle persone che vi diranno che non valete un cazzo, che non siete all’altezza. Non credeteci”.

Mascolo: la scuola è una gabbia

E sulla scuola prosegue: “Ci insegnano che nella vita verrai valutato in base a quanto sei bravo a ripetere nozioni scritte e pensate da qualcun altro su libri di testo. Mi dispiace ma io non ci credo più in un sistema scolastico che sacrifica migliaia e migliaia di studenti ogni anno perché non rientrano in quella cerchia di persone che seguono tutte lo stesso percorso lineare e già deciso dalla società”.

“Vai a scuola, prendi bei voti – prosegue Mascolo – prendi il diploma, vai all’università, prendi bei voti, prendi la laurea, trova un lavoro sicuro con un buon stipendio per la tua famiglia. Cazzate. I tempi sono cambiati ti devi inventare qualcosa se vuoi essere un passo avanti. O forse è sempre stato così, e la storia lo insegna, basta leggere le biografie di chi ha cambiato il mondo”.

E sempre sulla scuola, conclude con un messaggio di pubblica utilità. “Uscite da quella gabbia e fate sport, e per dio state lontani da quella merda che è la droga. Nel frattempo di nascosto sognate in grande, scrivete poesie e canzoni sotto al banco, e qualsiasi sia la vostra passione inseguitela”.

Leggi altre notizie su Scuola e Docenti e attiva le notifiche per restare sempre aggiornato.
Qui la pagina Facebook